il fidanzato straniero

Ho trovato il ragazzo per me, fa bambina magrina. Oh, davvero, faccio meravigliata. Sì, fa la madre poco distante, dille di che nazionalità è. Guardo curiosa le due. Viene dalla Bulgaria, fa magrina, e abitano vicino a noi. Ma tu pensa, fa la madre vicino a me, uno italiano non se lo poteva trovare. Suvvia, dico, hanno otto, nove anni a testa, di che ti preoccupi! La signora non è convinta. Magrina scuote la testa. Mamma, fa: Ma se mi mettevo con Zac Efron non era la stessa cosa?

E’ straniero anche lui! 

la fidanzata è come una scarpa

Incontro un conoscente che mi mette al corrente, senza che io lo chieda, che una nostra comune conoscenza, un omino trentaseienne, si è innamorato di una ventenne e stenta a dichiararsi. La cosa me ne può fregare di meno ma, spinta dal suo entusiasmo, gli chiedo il motivo per cui non si dichiara. Lui mi ricorda che l’omino è timido, riservato, ma lei è quella giusta. Faccio un viso interessato e lui continua.

E’ la scarpa giusta per il suo piede.