9 risposte a “Furbizia

  1. Quanta cattiveria ci può essere negli adulti? Come può un pensiero così maligno uscire dalla testa di un bambino? Come potrà il bambino crescere senza diventare a sua volta maligno?

  2. ciao lemurrakkia. Ci sono persone che proiettano quello che sono intimamente sul bambino. Accade e, purtoppo, anche spesso. In quel bambino muto ci vediamo qualcosa di noi e non di loro. Se sei empatica la cosa ti salva -riesci a metterti nei suoi panni- ma se non lo sei e non impari a esserlo, le proiezioni sono all’ordine del giorno. 🙂

    x mary: sono tornata. Incazzata quanto prima e sempre al fianco dei miei ragazzini. 🙂

  3. @giovanna: ciao!
    @ Xelma: Furbizia perchè le gentili in questione non correggono il compito non interamente svolto e il mio povero ragazzino era così malignetto da sfuggire alle probabili valutazioni con la lentezza. Mi son venuti gli occhi da fuori, sì.
    @ ikoneisfun: il problema non è darla vinta ma cercare di farsi capire e modificare il punto di vista sia nostro che delle maestre per cercare un punto d’incontro. Questo richiede gran sangue freddo e adattamento di pensiero.
    @silvia: anche a me, agli inizi della professione mi veniva un pò -molto- l’amaro in bocca ma poi mi son detta che l’unica cosa da fare è mettere da parte l’amaro e cercare una collaborazione. complicato, a volte non riesce, ma provare serve.

  4. Ciao, mi piacerebbe proprio che le maestre (faccio un doposcuola e sono abbastanza perplessa riguardo alla categoria) provassero a fare il compito con la mano opposta a quella che usano per scrivere. Noi lo abbiamo fatto all’università, sperimentazione per far capire come i bimbi in difficoltà come il tuo non hanno bisogno di ulteriori problemi come le frustrazioni che le maestre a volte ti danno. Tieni duro! Chiara.

    PS: io sono interessata alla psicologia dello sviluppo e alle neuroscienze. Visita il mio blog: http://www.mirrorblog.splinder.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...