6 risposte a “dislessici famosi

  1. Ciao,

    sono una libraia. Ogni tanto capito sul tuo blog e volevo segnalarti un romanzo che tratta (in un modo ironico, ma molto delicato) di un ragazzo affetto da alessia: “Per non saper né leggere né scrivere” di Torgny Lindgren, ed . Iperborea. Mi scuso nel caso tu lo conosca già…
    Ciao, Tuscia

  2. In realtà è proprio così che ti senti…
    Ti dicono che qualcosa di buono lo otterrai prima o poi… E in effetti di solito è piuttosto vero. Ma è quel poi il vero casino.
    Poi quando?  
    La contingenza del problema e la sua tangibilità fanno sì che tu non veda altro che il voler essere normale. Perché lo vedi che la tua testa funziona, ma non per tutto, per bacco non per tutto! Solo per le cose "difficili" per quelle facili non funziona, ma proprio per quelle più facili! E allora vorresti solo essere "normale".
    Ma ora, io, normale o no, la mia testa non la vorrei nemmeno un granello di segatura diversa da com’é…
    Grazie della riflessione!
    Ringrazia anche il tuo piccolo paziente e digli di rilassarsi e anche di avere fiducia…
    Un caro saluto e buon lavoro!
    dnaiele
    Daniele Zanoni

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...